Top_macrim2

Obiettivi Formativi

Il Corporate Master Universitario di Secondo Livello in Criminologia per le Scienze Forensi e Management della Sicurezza e Investigazione si pone l’obiettivo di fornire agli studenti una preparazione aggiornata in campo giuridico-legale, psicologico-criminalista e una preparazione avanzata e specifica sull’analisi delle principali forme di devianza al fine di acquisire alti livelli di professionalità nel campo dell’investigazione, della prevenzione, della sicurezza, della diagnosi e del trattamento dei comportamenti antisociali. 

 

Il Master prevede un percorso teorico-pratico che, partendo dai fondamenti teorici ed epistemologici delle Scienze criminologico-forensi e dallo studio della criminologia applicata alla devianza e alla criminalità nazionale e transnazionale, svilupperà un approccio pragmatico ed operativo, innestando trasversalmente competenze di tipo sociologico, etno-antropologico, storico, economico, giuridico e istituzionale. 

Contatta lo Staff
23.12.2013
MaCrim: Prorogati i termini di scadenza delle iscrizioni
12.12.2013
Pubblicazione III graduatoria voucher regionali
17.10.2013
Pubblicazione II graduatoria voucher regionali
16.10.2013
Pubblicato il bando di Master Universitario di II livello in “Criminologia per le Scienze Forensi, Management della Sicurezza e Investigazione” – MaCrim
26.03.2013
Pubblicazione graduatoria voucher regionali
26.02.2013
Riapertura termini bando di concorso per l’assegnazione di n. 9 borse di studio per il Master MaLeX Salute
14.01.2013
Pubblicazione Bando di concorso per il conferimento di nr. 10 borse di studio per la copertura delle tasse d’iscrizione e frequenza del Master MaLeX Salute
18.12.2012
Proroga termini di scadenza per la presentazione della domanda di ammissione al MaLeX Salute
04.12.2012
Graduatoria del Master Universitario di II livello in “Tecnologie della Salute e Diritti della Persona” (MaLeX Salute)
01.12.2012
BANDO – Avviso Pubblico per il finanziamento di Voucher per la partecipazione a Master e Dottorati – Annualità 2012