News&Eventi
TAG CLOUD
criteri ammissione

Dettaglio notizia

26.02.2013
Riapertura termini bando di concorso per l’assegnazione di n. 5 borse di studio per il Master MaLeX Ambiente

L’Istituto di Ricerca per l’Innovazione e la Tecnologia nel Mediterraneo (IRITMED), poiché il numero di richiedenti è inferiore al numero di borse di studio messe a disposizione, ha deciso di rimettere a concorso n. 5 borse di studio residue dal precedente bando emesso per la copertura parziale delle tasse d’iscrizione e frequenza del Master di II Livello in Diritto, Economia e Tecnologia delle Risorse Ambientale” (MaLeX Ambiente), approvato in data 10/01/2013 e promosso dal MEDAlics e dall’Università per Stranieri di Reggio Calabria per l’a.a. 2012-13.  

 

La domanda dovrà essere presentata attraverso l’apposito modulo e inviata con raccomandata A/R o consegnata brevi manu presso la Segreteria MEDAlics-Centro di Ricerca per le Relazioni Mediterraneo c/o Università per Stranieri “Dante Alighieri” Via del Torrione, 95 – 89125 Reggio Calabria o inviata per mail (dopo apposita sottoscrizione) avente per oggetto “Partecipazione Bando Borse di Studio IRITMed – MaLeX Salute” all’indirizzo info@iritmed.org e in copia a info@medalics.org perentoriamente entro le ore 12:00 (GMT+1) del 22/03/2013.  

 

Per maggiori informazioni consultare il bando allegato o contattare la segreteria MEDAlics al nr. 0965/3696610 o alla mail info@medalics.org .   NOTA BENE: le borse messe a concorso sono a copertura parziale delle tasse d’iscrizione e frequenza del Master Malex Salute, pertanto coloro che risultassero vincitori sono tenuti a versare la restante quota di €2.500,00.  

 

Riapertura Bando MaLeX Ambiente Allegato A Richiesta borsa di studio MaLeX Ambiente Allegato B Dichiarazione sostitutiva titolo di studio

Contatta lo Staff
13.06.2014
Pubblicazione graduatoria finale MaCrAssets
01.04.2014
Pubblicazione III graduatoria definitiva voucher regionali
25.03.2014
Pubblicato il bando di Master Universitario di II livello in “Procedure e Tecniche delle Gestioni Giudiziarie e dei Beni Confiscati alla Criminalità”